Cursos

  • Home
  • Cursos
  • Cursos de Cultura
  • Storia dell'Arte Moderna Italiana: dalla crisi del Rinascimento al Barocco
Storia dell'Arte Moderna Italiana: dalla crisi del Rinascimento al Barocco

Duração: 20 Horas
Tipologia: Curso de Cultura

Nº mínimo de estudantes

10


Nº máximo de estudantes

25


Descrição do Curso

Storia dell’arte Moderna italiana: dalla crisi del  Rinascimento al Barocco.

Al Sacco di Roma del 1527 viene generalmente assegnato il ruolo di spartiacque tra due epoche.

Da una parte il Rinascimento e i nobili  principi  di una societa’ ideale, dall’altro la dura realta’ quotidiana, fatta di continue guerre, carestie e pestilenze, di cui il saccheggio di Roma ad opera dei Lanzichenecchi fu solo il principio.

La Riforma Protestante e la Controriforma Cattolica, quanto la fragilita’ dei principati italiani al cospetto dei potenti nuovi Stati Nazionali, sono ulteriori  fattori di un’ampia crisi che investe l’intera’ societa’ del XVI e XVII secolo.

In controtendenza alla decadenza politica, l’arte italiana attraversa una fase estremamente produttiva.

Al Manierismo che aveva svelato, con le prospettive ardite e artificiali, la fragilita’ della pittura ordinata e simmetrica rinascimentale, segue l’arte Barocca e il coinvolgimento dei sensi dello spettatore.

La pittura quanto la scultura e l’architettura, doveva adesso persuadere  i fedeli, gli eretici o dubbiosi.                                                                                            

In linea con le esigenze polítiche della dottrina della Controriforma e del Concilio di Trento (1545-63), l’arte Barocca ha l’obbiettivo di raggiungere e toccare l’animo dei fedeli attraverso un linguaggio semplice ma diretto e di grande teatralita’. L’estetica viene prediletta al contenuto, l’effetto alla complessita’ manierista.

Il corso pretende occuparsi di una delle fasi piu’ interessanti e complesse dell’intera storia dell’ arte italiana, caratterizzata dalla tumultuosa ricerca di equilíbrio tra linguaggio sacro e profano, Riforma e Santa Inquisizione.

Durante le lezioni cercheremo fare luce  sulle contraddizioni di una societa’ in trasformazione, sospesa tra fede e scienza, realta’ e illusione, in cui affonda le radici la pittura moderna.

Il corso in due moduli, prevede 5 lezioni  sulla figura di Caravaggio. Durante le lezioni saranno indicatelereferenzebibliografiche.

  1. Post-Rinascimento

Roma: le opere tarde di Michelangelo, El Greco;  Veneto: Tiziano, Tintoretto, Veronese; Lombardia: Gian Paolo Lomazzo, Moretto, Romanino, Savoldo, Moroni, Sofonisba Anguissola, Firenze: Salviati, Vasari, Bronzino, Allori.

2 - Un nuovo linguaggio: l’Accademia degli Incamminati

 L’Emilia: Correggio, Annibale, Agostino e     

Ludovico Carracci, Domenichino,       Prospero Fontana; Lombardia: i fratelli Antonio, Giulio e Vincenzo Campi e la relazione con la pittura fiamminga coeva.

3 - L’Archetipo del Barocco

Pieter Paul Rubens in Itália, Guercino, Guido Reni.

4 - Caravaggio, l’esordio milanese

I primi passi del giovane Michelangelo Merisi nella Milano del Cardinale Federico Borromeo; il Cerano, Morazzone; Fede Galizia, Ambrogio Figino e la riscoperta del genere della natura morta.

5 - Caravaggio, i primi successi romani

L’amicizia con il Cardinal del Monte e il Marchese Giustiniani, la Cappella Contarelli in San Luigi de Francesi (1601).

6 Caravaggio, la consacrazione a Roma e i problemi con la legge

Il vizio del gioco e la condanna a morte a causa di un omicidio, la fuga da Roma a Napoli e la protezione della famiglia Carafa-Colonna; La Cena in Emmaus (1606).

7 Caravaggio a Napoli

Il periodo piu’ prolífico dell’attivita’ artistica del Merisi. Sette Opere di Misericordia, la Flagellazione di Cristo, Salome’ con la testa del Battista, Davide con la testa di Golia, la Crocifissione di Sant’Andrea, tutte opere realizzate nel 1606.

8 - Caravaggio in Sicília e a Malta, l’último ritorno a Napoli: il triste epílogo

 Gli ultimi anni di vita, l’evoluzione dello stile nelle opere siciliane,il Seppellimento di Santa Lucia (1608); La Resurrezione di Lazzaro,(1609); Il tentativo disperato di ritorno a Roma e del perdono papale.

9 - Il Caravaggismo

L’eredita’ della pittura caravaggesca in Italia: Bartolomeo Manfredi, Carlo Saraceni, Orazio e Artemisia Gentileschi, Gerrit Van Honthorst, Hendrick Ter Bruggen, Giovanni Serodine, Battistello Caracciolo, Jusepe de Ribeira, Luca Giordano e Matteo Preti; gli artisti Che ne furono influenzati fuori dai confini italiani: Francisco de Zurbaran, Simon Vouet, Rembrandt, Diego Velásquez, Jan Vermer, Adam Elsheimer, Valentine de Boulogne, Georges de La Tour.

10) La Scultura e l’architettura barocca

L’apice dello stile Barocco a Roma, Bernini, Borromini, Pietro da Cortona, Carlo Moderno; L’architettura barocca siciliana del Val di Noto, Rosário Gagliardi e Vincenzo Sinatra; Napoli, Cosimo Fanzago; Milano, Francesco Maria Richini; Genova Guarino Guarini.

Prof. Simone Floridia,  Storico dell`arte presso l´Università Cattolica di Milano, collabora com il Masp e la Faap.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Nível de correspondência

A2


Datas e Horários

Dia(s) Horário Inicia em Termina em Duração de uma aula Nº total de aulas
Terça 19:00/21:00 27/02/2018 08/05/2018 2 10

Tarifa de inscrição

1.515,00


Descontos

 Consulte em nosso site, na seção "parcerias", as instituições conveniadas para as quais é oferecido desconto especial de 25%.


Modalidades de Pagamento

O pagamento poderá ser parcelado  em até 6 vezes , no cartão de crédito ou em 5 vezes no boleto.

 


Inscrição

De 22 de janeiro de 2018 a 26 de fevereiro de 2018

Desconto para Empresas

Você sabia que a icib oferece descontos especiais para empresas parceiras? Confira se sua empresa participa:

Ver Parceiros